Print this page
Giovedì, 02 Maggio 2019 21:05

Premio Italia Diritti Umani 2007

Written by Flip
Rate this item
(0 votes)

“Premio Italia diritti umani 2007 ®


“Civiltà Globale e Diritti Umani”

 

Dedicata alla memoria dell’ ex Vice-presidente della Flip Antonio Russo.

Fondazione Europea “Dragan”- Foro Traiano 1/A Roma (via dei Fori imperiali)

 

ROMA 16 Ottobre 2006

 

 

Il Premio Italia Diritti Umani nasce dall’esigenza da parte delle associazioni coinvolte di voler dare un giusto riconoscimento a coloro che, per la loro attività, si sono distinti nel campo dei diritti umani. In un mondo in cui il profitto sembra essere lo scopo ultimo di ogni intento, bisogna sostenere chi lotta veramente, sacrificando spesso gran parte (o del tutto) la propria esistenza per aiutare il prossimo. I Mass Media spesso non prestano la dovuta attenzione al tema dei diritti umani, se non in maniera superficiale. È giunto quindi il momento, non solo di dare un giusto riconoscimento a chi lotta per la difesa dei più deboli, ma anche di parlare su come possano essere tutelati meglio questi diritti che, anche in paesi come l’Italia oltre che all’estero, sono sistematicamente violati, soprattutto nei confronti dei più deboli.

Con l’adesione di:

Amnesty International – sezione italiana   -   Centro Astalli

 

Interventi

Mattinata

Ore 11.00- “Libertà e bisogno di sicurezza” - Maurizio Navarra - socio Flip  

Ore 11, 30 Ricordo di Paolo Ungari – Sokol Borshi - socio Flip   

Ore 11,45 Proiezione del cortometraggio “Noi che siamo stati buio” alla presenza dei registi Renzo Ridolfi e Antonietta Are e del poeta minatore Manlio Massole.  

(Dal buio della miniera alla luce della coscienza)   Ore 12,15 – video su Antonio Russo – commento di Enzo Coletta – socio Flip   

Ore 12,45/13,15 – Educare ai Diritti umani - L'esperienza di Amnesty International”.Roberto Fantini - insegnante, attivista di Amnesty International nel campo dell'Educazione ai Diritti Umani.  

Attualmente del gruppo di lavoro EDU di Amnesty Lazio.

Pomeriggio

Ore 15,30 - "Messico 2002-2007".

Carrellata sulla repressione dei diritti umani in Messico dal 2002 al 2007, attraverso i titoli degli articoli dei quotidiani messicani - Daniere Laudato – socio Flip -  

 

 

 

Ore 16,00 - “I diritti umani sono ancora universali? La sfida della tortura”. Claudio Giusti socio. Fondatore della Sezione Italiana di Amnesty Internationale, fondatore nel 2002, della World Coalition Against The Death Penalty. Da settembre 2006 fa parte del Comitato Scientifico dell’Osservatorio sulla Legalità e i Diritti.  

Ore 16,30 - “La tutela del minore” – Prof. avv. Elisabetta Macrina –

 

 

 

Ore 16, 50 –“Testimonianze della situazione in Birmania” Alice Stopponi – socia Flip.     

”Ore 17,10 -”"Bosnia: alle soglie di un nuovo conflitto? Il caso di Srebrenica, tra cooperazione, presenze straniere e giornalismo"  

Andrea Foschi - fotogiornalista, specializzato in fatti di Bosnia– socio Flip.

Ore 17,30 - Darfur: Origine del conflitto – situazione attuale e opportunità per la risoluzione. Stefano Cera – prof. – assistente universitario e ricercatore in teorie e tecniche della trasformazione dei conflitti .

Ore 18,00 - concerto french-creyol-jazz della cantautrice Josette Martial e Arturo Valiante, pianoforte jazz        

Ore 18,30 premiazione

Presentazione del premio: Giovanni Cavaliere – redattore della testata “Prove aperte”

Consegna del premio “Italia diritti umani 2007” da parte dell’attore di teatro e televisione Vito Favata

 

 

Premio a Manlio Massole   

Premio a Sr. Maria Teresa Piras  

 

Premio a Alessandra Garagnani  

Opere d’arte donate dagli artisti

1) Paolo Ristonchi

2) Stefania Ciranna

3) Elio Mazzella

Mostra fotografica di

Andrea Foschi (sulla Bosnia)

Alessandra Quadri (i rom a Roma)

Paola Del Rio e la classe 1^ C della Scuola media Alghero 2+ Fertilia

“A piene mani per i diritti dei bambini e degli adolescenti”

Read 358 times Last modified on Giovedì, 08 Agosto 2019 13:04

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information