Print this page
Martedì, 04 Dicembre 2018 02:50

TUTTI AI PIEDI DI ALLEGRI

Written by Francesco Guzzardi
Rate this item
(0 votes)
Massimiliano Allegri Massimiliano Allegri

Zoppicano tutte tranne la Juventus, che viaggia alla velocità della luce e fa diventare ogni partita una sorta di “allenamento”. Napoli, Inter, Milan, Lazio e Roma, che giocano a fasi alterne, raggranellano qualche vittoria e qualche punto qua e la ma nulla a che fare a confronto dell’inarrestabile marcia dei bianconeri.

Spal ed Empoli divertono e giocano un buon calcio, alla fine il pareggio premia entrambe con un punto pesante, che oltre a muovere la classifica aumenta il morale. Reti di Kurtic (2), Caputo e Krunic. La Fiorentina prova a mettere in difficoltà la Juventus ma lo strapotere degli uomini di Allegri alla lunga esce e fa male; come il tre a zero che la viola subisce senza mal figurare. Reti di Bentancur, Chiellini e Ronaldo. La Sampdoria cala il poker e rimanda a casa il Bologna con la testa bassa, i blucerchiati, pur non giocando una grande partita e complice, anche, la pochezza dei felsinei, compiono un grande passo in avanti mentre gli uomini di Inzaghi rimangono pericolosamente invischiati in zona retrocessione. Reti di Praet, Quagliarella (2), Ramirez e Poli. Partita senza esclusione di colpi fra Milan e Parma, in vantaggio gli emiliani ad inizio ripresa e doppia rimonta dei padroni di casa che confermano la serie positiva. Reti di Inglese, Cutrone e Kessiè. Giusto pareggio tra Frosinone e Cagliari, un tempo per ciascuno e un punto che muove la classifica di entrambe. Reti di Cassata e Farias. Sassuolo e Udinese si spartiscono la posta e si accontentano di quel punto che permette loro di stare, abbastanza, lontani dalla zona rossa. Il Torino conquista tre preziosi punti contro il Genoa, che seppur passato in vantaggio non è riuscito a evitare il ritorno dei granata. Reti di Belotti, Ansaldi e Kouamè. Il Chievo ferma la Lazio con un pareggio che serve solo ai laziali che si mantengono in buona posizione di classifica, per i clivensi invece, l’ultimo posto è ormai “cronico”. Reti di Pellissier e Immobile. L’Inter prova a battere la Roma ed estrometterla definitivamente dalla lotta al vertice ma i giallorossi rimontano due volte e alla fine meritano il pareggio. Reti di Under, Kolarov, Baldè e Icardi. L’Atalanta gioca ad armi pari contro il Napoli ma la zampata di un fuoriclasse partenopeo trova il gol della vittoria a pochi minuti dal termine e, insieme ad esso, la fievole possibilità di rimanere (si fa per dire…) in scia della capolista. Reti di Zapata, Fabian Ruiz e Milik.

Risultati

Spal-Empoli 2-2; Fiorentina-Juventus 0-3; Sampdoria-Bologna 4-1; Milan-Parma 2-1; Frosinone-Cagliari 1-1; Sassuolo-Udinese 0-0; Torino-Genoa 2-1; Chievo-Lazio 1-1; Roma.Inter 2-2; Atalanta-Napoli 1-2.

Classifica

Juventus 40; Napoli 32; Inter 29; Milan 25; Lazio 24; Torino 21; Roma, Parma e Sassuolo 20; Sampdoria 19; Atalanta e Fiorentina 18; Cagliari 16; Genoa 15; Spal 14; Empoli e Udinese 13; Bologna 11; Frosinone 8; Chievo (-3) 2

Prossimo turno

Juventus-Inter; Napoli-Frosinone; Cagliari-Roma; Lazio-Sampdoria; Sassuolo-Fiorentina; Empoli-Bologna; Parma-Chievo; Udinese-Atalanta; Genoa-Spal; Milan-Torino.

Read 2039 times Last modified on Lunedì, 03 Dicembre 2018 23:56

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information