flag_rotate-03flag_rotate-02flag_rotate-13flag_rotate-12flag_rotate-09
Mercoledì 18 Luglio 2007 15:50

Scritto da  Flip

Il nuovo diritto d’autore  estende cronaca e critica

da “Il Sole 24 Ore” del 3 maggio 2003

  di Franco Abruzzo

Con il Decreto legislativo n. 68 del  9 aprile 2003, emanato in attuazione della Direttiva 2001/29/CE sull'armonizzazione di taluni aspetti del diritto d'autore e dei diritti connessi nella società dell'informazione”, sono state introdotte rilevanti novità nel corpo della legge n. 633/1941 sul diritto d’autore: due riguardano il diritto di cronaca e di critica costituzionalmente garantito.

La nuova normativa tutela ampiamente il diritto di cronaca, modificando e integrando l’articolo 65 della legge n. 633/1941 sul diritto d’autore con un  comma (il secondo, aggiunto di sana pianta)  molto chiaro: “La riproduzione o comunicazione al pubblico di opere o materiali protetti utilizzati in occasione di avvenimenti di attualità è consentita ai fini dell'esercizio del diritto di cronaca e nei limiti dello scopo informativo, sempre che si indichi, salvo caso di impossibilità, la fonte, incluso il nome dell'autore, se riportato”. Questo comma affianca il primo, che fino al 28 aprile costituiva l’intero articolo 65: “Gli articoli di attualità, di carattere economico, politico, religioso, pubblicati nelle riviste o giornali, possono essere liberamente riprodotti in altre riviste o giornali, anche radiofonici, se la riproduzione non è stata espressamente riservata, purché si indichino la rivista o il giornale da cui sono tratti, la data e il numero di detta rivista o giornale e il nome dell'autore, se l'articolo è firmato”.

Il raggio d’azione della nuova stesura dell’articolo 65 è molto più ampio, perché giustifica la riproduzione o la comunicazione al pubblico di opere dell’ingegno (e l’espressione “comunicazione al pubblico” abbraccia anche i media dell’ultima e penultima generazione, quali il web e la tv) con l’esercizio del diritto di cronaca sia  pure contenuto nei  limiti “dello scopo informativo”. Il legislatore sostanzialmente ha recepito, con 31 anni di ritardo, una massima giurisprudenziale ricavata dalla  sentenza 15 giugno 1972 n. 105  della Corte costituzionale: “Esiste un interesse generale alla informazione - indirettamente protetto dall’articolo 21 della Costituzione - e questo interesse implica, in un regime di libera democrazia, pluralità di fonti di informazione, libero accesso alle medesime, assenza di ingiustificati ostacoli legali, anche temporanei, alla circolazione delle notizie e delle idee”.

Anche l’articolo 70 della legge n. 633/1941 ha subito un significativo  ritocco che allarga la libertà di critica e di discussione collegata  all’impiego di parti o brani di parti di opere dell’ingegno: “Il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi se effettuati per uso di critica o di discussione, nei limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all'utilizzazione economica dell'opera; se effettuati a fini di insegnamento o di ricerca scientifica l'utilizzo deve inoltre avvenire per finalità illustrative e per fini non commerciali”. Il vecchio articolo 70 suonava così: “Il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera, per scopi di critica, di discussione ed anche di insegnamento, sono liberi nei limiti giustificati da tali finalità e purché non costituiscano concorrenza alla utilizzazione economica dell'opera. Nelle antologie ad uso scolastico la riproduzione non può superare la misura determinata dal regolamento il quale fisserà la modalità per la determinazione dell'equo compenso. Il riassunto, la citazione o la riproduzione debbono essere sempre accompagnati dalla menzione del titolo dell'opera, dei nomi dell'autore, dell'editore e, se si tratti di traduzione, del traduttore, qualora tali indicazioni figurino sull'opera riprodotta”. La novità è costituita dall’espressione “comunicazione al pubblico”, che abbraccia, come riferito, l’utilizzazione di tutti i mass media, vecchi (giornali e radio) e nuovi (tv e web). Ne consegue che “il  riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi se effettuati per uso di critica o di discussione”.

E’ vietato, comunque, agire senza consenso quando l’utilizzazione dell’opera dell’ingegno non è a scopo di critica o di discussione. Una massima giurisprudenziale (Tribunale di Napoli, 18 aprile 1997) afferma che “l'utilizzazione  di  parti o brani di opera altrui in un libro che si autodefinisce   dedicato   ad  un  artista  scomparso  è  illecita  e costituisce violazione del diritto di autore se manca il consenso del titolare  del diritto e se la finalità dell'utilizzazione non rientra tra  le  ipotesi di cui all'art. 70 della legge sul diritto di autore (e,   cioè,   utilizzazione   a   scopo  di  critica,  discussione  o insegnamento).  L'erede  dell'autore  può  agire a difesa dei diritti patrimoniali   d'autore   e  di  quelli  relativi  allo  sfruttamento economico dell'immagine”.

 

News

COMBATTERE IL TERRORISMO A COLPI DI SOLIDARIETA’

COMBATTERE IL TERRORISMO A COLPI DI SOLIDARIETA’

Dopo la strage di Sousse, centinaia di Algerini hanno promesso di trascorrere le vacanze in Tunisia.   Dopo oltre un decennio di sanguinosi fallimenti della “guerra al terrorismo”, alcune reazioni all'attacco di Sousse, rivendicato dai cartelli del jihad dell'organizzazione del cosiddetto...

Politica Administrator

Continua a leggere

DOLORE E DOLCEZZA NELLE POESIE DI LARA LA “POETESSA DI PARMA E DINTORNI”

DOLORE E DOLCEZZA NELLE POESIE DI LARA LA “POETESSA DI PARMA E DINTORNI”

“CONFINI INFINITI” E’ LA TERZA RAFFINATA RACCOLTA DI VERSI DELLA GIOVANE POETESSA,     “La tristezza è inclusa nel prezzo della vita” “Rallenta con me / senza negarmi interesse/ mentre il mondo impazza di squilibri e di stress. / Rallenta con me/...

Editoria Elisa Starace Pietroni

Continua a leggere

Emozioni e suggestioni del Barocco a Roma tra mostre, concerti e fuochi d’artificio

Emozioni e suggestioni del Barocco a Roma tra mostre, concerti e fuochi d’artificio

La mostra il Barocco a Roma. La meraviglia delle arti si presenta come contenitore sintetico del fenomeno culturale complesso che si è sviluppato nel Seicento. A Palazzo Cipolla l’esposizione, attraverso le opere, ci introduce alla pittura, alla scultura, all’architettura barocche, ma...

App.ti culturali Elena Sidoni

Continua a leggere

QUELLO CHE I NUTRIZIONISTI TELEVISIVI NON DICONO SUL PESCE

QUELLO CHE I NUTRIZIONISTI TELEVISIVI NON DICONO SUL PESCE

  Secondo una prassi ormai consolidata, quando in televisione si parla di alimentazione i nutrizionisti dicono ciò che la gente vuol sentirsi dire, celando volutamente gli aspetti negativi di certi prodotti che infastidirebbe un pubblico che vuole avere buone notizie sulla...

Salute Franco Libero Manco

Continua a leggere

L’Isola del Cinema: la grande kermesse dell’estate romana torna ad animare le sponde del Tevere

L’Isola del Cinema: la grande kermesse dell’estate romana torna ad animare le sponde del Tevere

“Quando ho pensato di dedicare questa edizione de L’Isola del Cinema al tema della Luce, naturalmente avevo in mente l’invenzione dei Fratelli Lumière di 120 anni fa…quei fratelli che avevano nel loro nome un destino legato alla Luce”. Così Giorgio...

Cinema - teatro Administrator

Continua a leggere

A FIRENZE LA 81^ EDIZIONE DI PITTI BIMBO. IL DEBUTTO DI LICIA JULIA CAVALIERE, STILISTA DA OFFSHORE

A FIRENZE LA 81^ EDIZIONE DI PITTI BIMBO.  IL DEBUTTO DI LICIA JULIA CAVALIERE, STILISTA DA OFFSHORE

  FIRENZE – Alla 81^ edizione di Pitti Immagine Bimbo che si svolge in questi giorni a Firenze, (dal 25 al 27giugno), 446 collezioni, delle quali 207 estere, presentano l’anteprima dell’abbigliamento dei bimbi e dei ragazzi per la primavera/estate 2016. La...

Moda Elisa Starace Pietroni

Continua a leggere

A Roma la grande festa itinerante del cinema: CityFest

Una grande festa del cinema che coinvolgerà l’intera città di Roma. Questo è il progetto CityFest, organizzato dalla Fondazione Cinema per Roma, presieduta da Piera Detassis, e curato da Mario Sesti, Gianluca Giannelli e Fabia Bettini, che vedrà diversi centri...

Cinema - teatro Administrator

Continua a leggere

KURDISTAN, TRA ASPIRAZIONI E DIVISIONI

Iraq, Iran, Siria, Turchia: l'unione contro i cartelli del jihad non appiana le divergenze tra i vari gruppi   Nonostante il successo elettorale in Turchia del Partito Democratico del Popolo (HDP - Halklar?n Demokratik Partisi), nato su temi come la giustizia sociale...

Politica Administrator

Continua a leggere

Convegno Ambiente, Alimentazione, Salute e Benessere. La conoscenza che migliora la qualità della vita.

Convegno Ambiente, Alimentazione, Salute e Benessere. La conoscenza che migliora la qualità della vita.

Giovedì 11 giugno, nella sala Santa Maria in Aquiro, presso il Senato della Repubblica si è tenuto il Convegno Ambiente, Alimentazione, Salute e Benessere organizzato da Forza Italia e l'Unione degli Osteopati Italiani. Il convegno, condotto dal Senatore Domenico Scilipoti...

Salute Administrator

Continua a leggere

Un giornalista folgorato sulla via di Damasco

Un giornalista folgorato sulla via di Damasco

Intere famiglie vivono in strada, donne, uomini, bimbi con cui si cerca di instaurare un rapporto per poi portarli sotto un tetto.   È questa la testimonianza di chi ha scelto di vivere presso la Casa Famiglia “Oasi della Divina Provvidenza” a...

Spiritualitá Administrator

Continua a leggere

 

violo1

antonio

mironov1

notizie nazionali def

logo .net 2

matteobarale logo212

da