flag_rotate-03flag_rotate-02flag_rotate-13flag_rotate-12flag_rotate-09
Domenica 22 Maggio 2011 07:41

Scritto da  Giovanni Verga

Contratto giornalistico
svizzero: “I free lance
non possono essere
svantaggiati a livello
di retribuzione
rispetto ai dipendenti”.
(In coda il link per
leggere il Ccnl elvetico).

Mentre da noi un pezzo viene pagato anche due euro, c’è chi arriva a fare scioperi della fame, e si dibatte senza uscirne su un tariffario MINIMO, può essere utile rinfrescarsi le idee leggendo il Contratto collettivo di lavoro giornalistico della confinante Svizzera (ha già qualche anno ed è stato disdetto ma costituisce sempre “norma d’uso”, secondo quanto riferisce la segreteria dell’Associazione stampa svizzera): uno fra i tanti, ma molto interessante per un confronto perché è scritto integralmente in italiano. Potrebbe servire anche come base di discussione per un futuro rinnovato CCNL italiano, finalmente adeguato alla realtà attuale del mercato.

Premessa (marziana) in testa al contratto:“Il contratto (integralmente, ndr) è valido sia per i dipendenti (a impiego fisso) che per i giornalisti detti liberi ("freelance"). In caso di divergenza le disposizioni sono esposte su due colonne, a sinistra quelle valide per i dipendenti e a destra per i liberi”.

Riporto solo alcuni punti:

Art. 18 (Onorario)

1) I free lance non possono essere svantaggiati a livello di retribuzione rispetto ai dipendenti a impiego fisso.

2) L’onorario per i free-lance corrisponde almeno agli onorari minimi previsti dal Regolamento. Se viene convenuta una retribuzione mensile fissa o una garanzia minima, l’onere lavorativo medio necessario vi dev’essere retribuito in base alle tariffe minime.

3) Nella determinazione dell’onorario occorre tenere in adeguata considerazione segnatamente i fattori seguenti (!!):

a) dispendio di tempo necessario;

b) difficoltà del compito;

c) qualità del lavoro;

d) esclusività o uso multiplo;

e) orario normale di lavoro dell’impresa;

f ) durata della collaborazione;

g) infrastruttura necessaria.

4) I collaboratori di redazione free-lance possono essere retribuiti come segue:a) rimunerazione mensile fissa;b) garanzia minima;c) retribuzione forfettaria a giornata, mezza giornata o oraria;d) tariffa per foto;e) altre forme di retribuzione, purché vengano rispettati gli onorari minimi previsti dal Regolamento.

5) Laddove i free-lance constatano nel corso della loro attività che il dispiego di tempo convenuto viene superato, occorre informarne subito la redazione. In tal caso le parti rinegoziano l’onorario. Se non viene raggiunto alcun accordo, le redazioni devono corrispondere l’onorario pattuito all’origine e i free-lance la prestazione di lavoro erogabile nel quadro del dispiego di tempo inizialmente convenuto.

Art. 20 (Tredicesima)

1) I collaboratori di redazione free-lance hanno diritto alla tredicesima nella misura di un dodicesimo degli onorari percepiti durante gli ultimi dodici mesi pagabile al più tardi per la fine del mese successivo al periodo di conteggio. In caso di risoluzione del rapporto di collaborazione la tredicesima è dovuta pro rata al momento della risoluzione. La tredicesima è inclusa come quota dell’8,33 per cento negli onorari minimi giusta il Regolamento. La quota va indicata separatamente sul conteggio degli onorari.

Art. 24 (Lavoro notturno e domenicale)

1) Chi deve regolarmente fornire prestazioni lavorative notturne e/o domenicali ha diritto a titolo d’indennizzo a scelta a 6 giorni supplementari di libero o a una corrispondente maggiore retribuzione.

2) Si considera prestazione regolare di lavoro notturno la prestazione di servizio a partire dalle ore 20 per almeno due volte la settimana per almeno 20 settimane l’anno, oppure almeno 40 volte l’anno. Se viene prestato servizio almeno 30 volte dopo le 20 il diritto giusta il cpv. 1 matura pro rata temporis (vale a dire 4 giorni).

3) Si considera prestazione regolare di lavoro domenicale la prestazione di servizio per almeno 15 domeniche e giorni festivi legali. Se viene prestato servizio durante almeno 10 domeniche e giorni festivi legali il diritto giusta il cpv. 1 matura pro rata temporis (vale a dire 4 giorni).

4) Anche chi fornisce prestazioni lavorative notturne e domenicali per complessivamente 40 prestazioni ha diritto a titolo d’indennizzo a 6 giorni supplementari di libero.

Queste, traduco, si chiamano TUTELE. Qui si parla di 13esima, di festivi e notturni pagati, si dice espressamente  che i FREE LANCE NON POSSONO ESSERE SVANTAGGIATI A LIVELLO DI RETRIBUZIONE RISPETTO AI DIPENDENTI.

Naturalmente c’è molto altro, tra cui il tariffario stesso sul quale preferisco sorvolare. Suggerisco la lettura integrale on line (www.comedia.ch/uploads/media/GAV2000__italienisch.pdf)  del contratto. Una lettura utile per la Fnsi, per le associazioni regionali e per i CdR.

Giovanni Verga

News

COMBATTERE IL TERRORISMO A COLPI DI SOLIDARIETA’

COMBATTERE IL TERRORISMO A COLPI DI SOLIDARIETA’

Dopo la strage di Sousse, centinaia di Algerini hanno promesso di trascorrere le vacanze in Tunisia.   Dopo oltre un decennio di sanguinosi fallimenti della “guerra al terrorismo”, alcune reazioni all'attacco di Sousse, rivendicato dai cartelli del jihad dell'organizzazione del cosiddetto...

Politica Administrator

Continua a leggere

DOLORE E DOLCEZZA NELLE POESIE DI LARA LA “POETESSA DI PARMA E DINTORNI”

DOLORE E DOLCEZZA NELLE POESIE DI LARA LA “POETESSA DI PARMA E DINTORNI”

“CONFINI INFINITI” E’ LA TERZA RAFFINATA RACCOLTA DI VERSI DELLA GIOVANE POETESSA,     “La tristezza è inclusa nel prezzo della vita” “Rallenta con me / senza negarmi interesse/ mentre il mondo impazza di squilibri e di stress. / Rallenta con me/...

Editoria Elisa Starace Pietroni

Continua a leggere

Emozioni e suggestioni del Barocco a Roma tra mostre, concerti e fuochi d’artificio

Emozioni e suggestioni del Barocco a Roma tra mostre, concerti e fuochi d’artificio

La mostra il Barocco a Roma. La meraviglia delle arti si presenta come contenitore sintetico del fenomeno culturale complesso che si è sviluppato nel Seicento. A Palazzo Cipolla l’esposizione, attraverso le opere, ci introduce alla pittura, alla scultura, all’architettura barocche, ma...

App.ti culturali Elena Sidoni

Continua a leggere

QUELLO CHE I NUTRIZIONISTI TELEVISIVI NON DICONO SUL PESCE

QUELLO CHE I NUTRIZIONISTI TELEVISIVI NON DICONO SUL PESCE

  Secondo una prassi ormai consolidata, quando in televisione si parla di alimentazione i nutrizionisti dicono ciò che la gente vuol sentirsi dire, celando volutamente gli aspetti negativi di certi prodotti che infastidirebbe un pubblico che vuole avere buone notizie sulla...

Salute Franco Libero Manco

Continua a leggere

L’Isola del Cinema: la grande kermesse dell’estate romana torna ad animare le sponde del Tevere

L’Isola del Cinema: la grande kermesse dell’estate romana torna ad animare le sponde del Tevere

“Quando ho pensato di dedicare questa edizione de L’Isola del Cinema al tema della Luce, naturalmente avevo in mente l’invenzione dei Fratelli Lumière di 120 anni fa…quei fratelli che avevano nel loro nome un destino legato alla Luce”. Così Giorgio...

Cinema - teatro Administrator

Continua a leggere

A FIRENZE LA 81^ EDIZIONE DI PITTI BIMBO. IL DEBUTTO DI LICIA JULIA CAVALIERE, STILISTA DA OFFSHORE

A FIRENZE LA 81^ EDIZIONE DI PITTI BIMBO.  IL DEBUTTO DI LICIA JULIA CAVALIERE, STILISTA DA OFFSHORE

  FIRENZE – Alla 81^ edizione di Pitti Immagine Bimbo che si svolge in questi giorni a Firenze, (dal 25 al 27giugno), 446 collezioni, delle quali 207 estere, presentano l’anteprima dell’abbigliamento dei bimbi e dei ragazzi per la primavera/estate 2016. La...

Moda Elisa Starace Pietroni

Continua a leggere

A Roma la grande festa itinerante del cinema: CityFest

Una grande festa del cinema che coinvolgerà l’intera città di Roma. Questo è il progetto CityFest, organizzato dalla Fondazione Cinema per Roma, presieduta da Piera Detassis, e curato da Mario Sesti, Gianluca Giannelli e Fabia Bettini, che vedrà diversi centri...

Cinema - teatro Administrator

Continua a leggere

KURDISTAN, TRA ASPIRAZIONI E DIVISIONI

Iraq, Iran, Siria, Turchia: l'unione contro i cartelli del jihad non appiana le divergenze tra i vari gruppi   Nonostante il successo elettorale in Turchia del Partito Democratico del Popolo (HDP - Halklar?n Demokratik Partisi), nato su temi come la giustizia sociale...

Politica Administrator

Continua a leggere

Convegno Ambiente, Alimentazione, Salute e Benessere. La conoscenza che migliora la qualità della vita.

Convegno Ambiente, Alimentazione, Salute e Benessere. La conoscenza che migliora la qualità della vita.

Giovedì 11 giugno, nella sala Santa Maria in Aquiro, presso il Senato della Repubblica si è tenuto il Convegno Ambiente, Alimentazione, Salute e Benessere organizzato da Forza Italia e l'Unione degli Osteopati Italiani. Il convegno, condotto dal Senatore Domenico Scilipoti...

Salute Administrator

Continua a leggere

Un giornalista folgorato sulla via di Damasco

Un giornalista folgorato sulla via di Damasco

Intere famiglie vivono in strada, donne, uomini, bimbi con cui si cerca di instaurare un rapporto per poi portarli sotto un tetto.   È questa la testimonianza di chi ha scelto di vivere presso la Casa Famiglia “Oasi della Divina Provvidenza” a...

Spiritualitá Administrator

Continua a leggere

 

violo1

antonio

mironov1

notizie nazionali def

logo .net 2

matteobarale logo212

da