Print this page
Lunedì, 02 Dicembre 2019 23:55

ADESSO COMANDA L’INTER

Written by Francesco Guzzardi
Rate this item
(0 votes)
Inter capolista Inter capolista

L’Inter batte di misura la Spal e dopo due mesi torna in vetta alla classifica grazie anche al Sassuolo che impone il pari interno alla Juventus, oggi troppo distratta, la Lazio surclassa l’Udinese e blinda la terza posizione, come la Roma che sbanca Verona e la insegue a un sol punto insieme al sempre più sorprendente Cagliari, bene anche l’Atalanta che vince nettamente a Brescia, perde terreno invece il Napoli che battuto dal Bologna entra ufficialmente in crisi. In fondo alla classifica peggiora il Genoa, battuto i casa dal Torino e non fa di meglio la Sampdoria che esce sconfitta e rimane in quart’ultima posizione.

L’Atalanta, reduce dalla vittoria in Champions, passa perentoriamente a Bologna e compie un grosso passo verso l’alto della classifica, per i felsinei invece una sconfitta che li inguaia. Reti di Pasalic (2) e Ilicic. Il Torino espugna il campo del Genoa e mette in tasca tre preziosi punti, per il grifone una sconfitta che lo rilega al terz’ultimo posto della graduatoria. Rete di Bremer. Colpo grosso del Lecce che batte la Fiorentina al Franchi e conquista tre preziosi punti in chiave salvezza, la viola scivola sempre più in basso. Rete di La Mantia. L’Inter batte la Spal di misura e conquista la prima posizione di classifica, i neroazzurri hanno sofferto ma meritato. Reti di Martinez (2) e Valoti. La Juventus soffre contro il Sassuolo e alla fine acciuffa un pareggio su calcio di rigore che non le consente di mantenere la testa della classifica. Reti di Bonucci, Ronaldo, Boga e Caputo. Fra Lazio e Udinese non esiste confronto e lo dimostrano le tre reti segnate nei primi quarantacinque minuti che permettono agli uomini di Inzaghi di “riposare” nella ripresa. Reti di Immobile (2) e Alberto L. Parma e Milan giocano e si affrontano a viso aperto ma alla fine vincono i rossoneri che con una rete sul finire di gara acciuffano una vittoria scaccia crisi (?). Rete di Hernandez. Il Napoli soffre e si fa rimontare l’iniziale rete dal Bologna che vince meritatamente e conquista tre preziosi punti in chiave salvezza, i partenopei si allontanano pericolosamente dalla zona che conta. Reti di Llorente, Skov Olsen e Sansone. La Roma vince anche a Verona e rimane a ridosso del gruppo “Champions, i veneti invece rimangono nonostante tutto in ottima posizione di classifica. Reti di Faraoni, Kluivert, Perotti e Mkhitaryan. La Sampdoria interrompe la propria imbattibilità a Cagliari al termine di una grande partita che l’ha vista in vantaggio per tre reti a uno e subire la rimonta dei sardi che alla fine conquistano una vittoria che vale, niente di meno, il quarto posto in classifica in piena Champions League. Reti di Quagliarella (2), Ramirez, Nainggolan, Joao Pedro (2) e Cerri.

Risultati

Brescia-Atalanta 0-3; Cagliari-Sampdoria 4-3; Fiorentina-Lecce 0-1; Genoa-Torino 0-1; Verona-Roma 1-3; Inter-Spal 2-1; Juventus-Sassuolo 2-2; Lazio-Udinese 3-0; Napoli-Bologna 1-2; Parma-Milan 0-1. .

Classifica

Inter 37; Juventus 36; Lazio 30; Roma e Cagliari 28; Atalanta 25; Napoli 20; Parma e Verona 18; Torino e Milan17; Fiorentina e Bologna 16; Lecce, Sassuolo e Udinese 14; Sampdoria 12; Genoa 10; Spal 9; Brescia 7.

Prossimo turno

Atalanta-Verona; Bologna-Milan; Inter-Roma; Lazio-Juventus; Lecce-Genoa; Sampdoria-Parma; Sassuolo-Cagliari; Spal-Brescia; Torino-Fiorentina; Udinese-Napoli.

Read 2038 times Last modified on Martedì, 03 Dicembre 2019 00:00

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information