Print this page
Lunedì, 09 Marzo 2020 23:19

GLI ULTIMI “RESPIRI” DEL CAMPIONATO

Written by Francesco Guzzardi
Rate this item
(0 votes)

L’unica cosa che è certa è che regna l’incertezza più totale: in tutti i sensi. In questo ultimo turno sono state recuperate le sei partite rinviate la settimana scorsa, e fra certezze (poche) e incertezze (tante e troppe), si sono giocate, forse, le ultime partite di questo campionato. Lega e federazione sono propense e sospendere il campionato a data da destinarsi, ma visti gli ultimi “bollettini di guerra” giunti da ogni parte del mondo scientifico, sembra proprio, e giustamente, che le manifestazioni sportive siano l’ultimo dei problemi. Addirittura a livello Fifa si parla di sospensione mondiale e quindi, un anno calcistico che verrebbe cancellato dalla storia. Crediamo quindi che commentare questa giornata abbia senso alcuno e di conseguenza ci limiteremo a pubblicare semplice cronaca degli avvenimenti con la speranza che il sacrificio, al quale sono chiamati indistintamente tutti gli italiani, serva a superare questi critico e preoccupante momento.

Il Parma incappa in una giornata storta e ne approfitta la Spal che la batte con minimo scarto e conquista tre punti importanti per la salvezza. Rete di Petagna. San Siro a porte chiuse come chiusa, o quasi, la porta del Genoa che passa in doppio vantaggiò e lascia al Milan pochi spazi per trovare almeno il pareggio. Reti di Pandev, Cassata e Ibrahimovic. La Sampdoria vince in rimonta e batte il Verona, una vittoria che da morale ai blucerchiati che però rimangono in zona molto pericolosa. Reti di Audero (aut.) e Quagliarella (2). Udinese e Fiorentina non hanno spinto abbastanza sull’acceleratore infatti il doppio zero rispecchia appieno ciò che la partito ha messo in evidenza: parità assoluta in tutto. L’attesa sfida fra Juventus e Inter ha messo in evidenza i limiti dei neroazzurri e gli illimitati sbocchi offensivi dei bianconeri che con un tridente (Dybala, Higuain e Ronaldo) vincono nettamente e meritatamente. Reti di Dybala e Ramsey. Il Sassuolo non ha pietà per nessuno, nemmeno del Brescia che, pur bisognoso di punti salvezza, subisce un netto tre a zero e torna a casa con le pive nel sacco. Reti di Caputo (2) e Boga.

Risultati

Parma-Spal 0-1; Milan-Genoa 1-2; Sampdoria-Verona 2-1; Udinese-Fiorentina 0-0; Juventus-Inter 2-0; Sassuolo-Brescia 3-0.

Classifica

Juventus 63; Lazio 62; Inter* 54; Atalanta* 48; Roma 45; Napoli 39; Parma*, Milan 36; Verona* 35; Bologna 34; Cagliari* e Sassuolo*32; Fiorentina 30; Udinese 28; Torino* 27; Sampdoria* 26; Lecce e Genoa* 25; Spal 18; Brescia 16.

** Parma due gare in meno.

* Parma, Inter, Verona, Sassuolo, Genoa, Sampdoria, Juventus, Cagliari, Torino e Atalanta una gara in meno.

Prossimo turno (Non è al momento possibile quando, e se, riprenderà il campionato).

Juventus-Lecce; Parma-Inter; Brescia-Genoa; Sampdoria-Bologna; Udinese-Atalanta; Napoli-Spal; Cagliari-Torino; Milan-Roma; Lazio-Fiorentina.

Read 901 times Last modified on Lunedì, 09 Marzo 2020 23:21

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information