Print this page
Lunedì, 13 Gennaio 2020 22:41

JUVENTUS CAMPIONE D’INVERNO MA OCCHIO ALLA LAZIO

Written by Francesco Guzzardi
Rate this item
(0 votes)
Ciro Immobile Ciro Immobile

La Juventus approfitta dello stop casalingo dell’Inter e chiude il girone d’andata sola in testa alla classifica, fa paura però la Lazio che conquista la decima vittoria consecutiva e si candida prepotentemente quale terza forza del campionato, Roma e Atalanta si giocano una posizione in Europa, a metà classifica galleggiano senza ne infamia ne lode Cagliari, Torino, Verona, Parma, Milan, Udinese e Napoli, mentre in fondo alla classifica tirano un sospiro di sollievo Fiorentina, Sassuolo e Sampdoria, pericolosamente inguaiate appaiono Lecce, Genoa, Brescia e Spal.

Il Cagliari ha perso ,o smalto di un tempo e si battere in casa dal Milan, gasato anche per il ritorno di Ibrahimovic. Reti di Leao e Ibrahimovic. La Lazio non si ferma più e, seppur a fatica e di misura, batte il Napoli e si candida quale terza forza del campionato. Rete di Immobile. Partita inevitabilmente ricca di emozioni quella giocata da Inter e Atalanta, entrambe in splendida forma. Di più gli orobici però, che dopo lo sbandamento iniziale per via dell’immediata rete del vantaggio dei neroazzurri, col passare dei minuti hanno messo le corde gli avversari e meritato un pareggio che, anche per colpa del penalty sbagliati a fine gara, alla fine sta stretto. Reti di Martinez e Gosens. L’Udinese rifila tre reti al Sassuolo che gioca bene ma raccoglie poco, e compie un grosso e importante passo verso l’alto della classifica. Reti di Okaka, Sema e De Paul. La “nuova” Fiorentina di Iachini batte di misura la Spal e conquista una sana boccata d’ossigeno, brutto stop invece per gli emiliani che rimangono untimi in classifica. Rete di Pezzella. La Sampdoria inizia a raccogliere i frutti dell’esperienza di Claudio Ranieri e, seppur contro un modesto avversario, batte nettamente il Brescia e si stacca appena appena dalla zona rossa. Reti di Chancellor, Linetty, Jankto, Quagliarella (2) e Caprari. Il Torino vince di misura contro il Bologna e si porta in zona tranquilla della classifica. Rete di Berenguer. Il Verona rimonta l’iniziale vantaggio del Genoa e conquista una vittoria che la posizione ottimamente in classifica, buio pesto per il grifone che rimane, ancora, in zona retrocessione. Reti di Sanabria, Verre e Zaccagni. La Juventus non perde la ghiotta occasione di rimanere sola in testa alla classifica e batte a domicilio la Roma, i campioni d’inverno hanno messo al sicuro il risultato con una doppietta nei primi minuti e alla Roma non è rimasto altro che “rincorrere”. Reti di Demiral, Ronaldo e Perotti. Parma e Lecce chiudono l’ultima giornata del girone di andata, l’hanno spuntata gli uomini di D’Aversa che grazie a questa vittoria si portano a ridosso della zona che conta, per la squadra di Liverani invece una sconfitta la inguaia in fondo alla classifica. Reti di Iacoponi e Cornelius.

Risultati

Cagliari-Milan 0-2; Fiorentina-Spal 1-0; Verona-Genoa 2-1; Inter-Atalanta 1-1; Lazio-Napoli 1-0; Parma-Lecce 2-0; Roma-Juventus; Sampdoria-Brescia 5-1; Torino-Bologna 1-0; Udinese-Sassuolo 3-0.

Classifica

Juventus 48; Inter 46; Lazio* 42; Roma e Atalanta 35; Cagliari 29; Parma 28; Torino 27; Verona* e Milan 25; Udinese e Napoli 24; Bologna 23; Fiorentina 21; Sassuolo e Sampdoria 19; Lecce 15; Brescia e Genoa 14; Spal 12.

* Lazio e Verona una gara in meno

Prossimo turno

Parma-Juventus; Fiorentina-Napoli; Udinese-Milan; Cagliari-Brescia; Verona-Bologna; Roma-Genoa; Sampdoria-Lazio; Spal-Atalanta; Torino-Sassuolo; Inter-Lecce

Read 737 times Last modified on Lunedì, 13 Gennaio 2020 22:44

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information