Print this page
Mercoledì, 29 Aprile 2020 01:26

Good news: INARCASSA ha evaso in 48 ore le domande di richiesta d'aiuto dei professionisti.

Written by Flip
Rate this item
(0 votes)

I decreti DPCM di Conte sugli aiuti economici per il Covid 19 sono stati recepiti in tempi record dalla Cassa di previdenza degli architetti e degli ingegneri (INARCASSA). La Cassa ha evaso la richiesta di denaro in 48 ore agli iscritti che ne hanno fatto domanda, sia per quanto concerne il versamento dei 600 euro mensili disposti dal Governo a favore dei professionisti, sia per quanto riguarda i prestiti fino a 25.000 euro a tasso d'interesse zero.

Ne hanno usufruito oltre 600.000 iscritti, su un totale di 800.000, e l’operazione è stata interamente condotta per via informatica. Un fatto che non ha precedenti nel nostro Paese, un vero e proprio miracolo. In pratica INARCASSA ha svolto le funzioni di una vera e propria banca verso i propri iscritti, ma senza frapporre ostacoli burocratici. In 48 ore, grazie all’ l'informatizzazione di cui la cassa è dotata si è potuto accogliere un’ enorme mole di pratiche in tempo reale e rispondere a tutti entro 48 ore dalla domanda.

La lodevole e meritevole operazione dovrebbe essere presa ad esempio dalle banche nostrane. La buona notizia, tra le poche di questi tempi, merita una segnalazione speciale.

Read 1228 times Last modified on Mercoledì, 29 Aprile 2020 01:44

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information