Print this page
Domenica, 09 Febbraio 2020 23:23

QUESTA PAZZA INTER

Written by Francesco Guzzardi
Rate this item
(0 votes)
Lukaku Lukaku

La Juventus cade clamorosamente a Verona e ne approfittano prima la Lazio, che batte di misura il Parma e portandosi a un punto e poi l’Inter, che in un derby da cardiopalma batte il Milan e raggiunge in vetta la capolista, vince anche l’Atalanta, contro la Fiorentina, e conquista meritatamente la quarta posizione, Roma, Bologna, Verona, Cagliari, Parma e Milan, raggruppate in quattro punti di distanza fra di esse, si giocano un posto in Europa mentre in fondo al gruppo stanno leggermente meglio (ma non troppo) Torino, Fiorentina, Udinese e Sampdoria, oggi come oggi si giocano la salvezza Lecce, Genoa, Brescia e Spal. 

   

La Roma soffre tremendamente contro il Bologna, sceso in campo con una marcia in più e capace di mettere sotto i giallorossi senza mai mettere in discussione la vittoria finale. Reti di Orsolini, Denswil (aut.), Barrow (2) e Mkhitaryan. Con l’iniziale vantaggio firmato Chiesa, la Fiorentina si era illusa di poter mettere in difficoltà l’Atalanta, che sorniona e attenta esce alla distanza e alla fine ottiene una meritata vittoria che la proietta lassù in alto. Reti di Chiesa e Zapata (2). Al Torino non è bastato il cambio in panchina (Longo al posto di Mazzarri) per mettere in difficoltà la Sampdoria, i blucerchiati infatti hanno stravinto meritatamente e dimostrato che Sir Ranieri ha dato una svolta al gioco della sua squadra. Reti di Verdi, Ramirez (2) e Quagliarella. Il Verona dei miracoli ha battuto meritatamente la Juventus e conquista una posizione di classifica da sogno, la squadra di Juric ha ribattuto colpo su colpo riuscendo a passare sul finire di gara. Reti di Ronaldo, orini e Pazzini. La Spal, pur passata in vantaggio, subisce il ritorno del Sassuolo ed esce sconfitta al termine di una gara incerta fino all’ultimo secondo. Reti di Bonifazi, Caputo e Boga. Il Brescia a cullato fino all’ultimo secondo il sapore di una importante vittoria resa però vana dal pareggio in extremis dell’Udinese. Reti di Bisoli e De Paul. Il Genoa ritrova la vittoria davanti al proprio pubblico contro il Cagliari che nonostante il forcing finale non è riuscito a pareggiare. Rete di Pandev. Il Napoli non riesce a trovare il bandolo della matassa e pur giocando bene la prima mezz’ora riesce a farsi battere in casa dal Lecce che ringrazia e porta a casa tre punti che valgono oro. Reti di Lapadula (2), Milik, Callejon e Mancosu. La Lazio soffre la vivacità del Parma ma riesce a capitalizzare al massimo l’unico gol segnato che gli permette di portarsi a un sol punto dalla vetta. Rete di Caicedo. Nel derby della madonnina l’Inter, battendo il Milan, aveva la grossa possibilità di raggiungere in vetta alla classifica la Juventus e quando si è trovata sotto di due reti il sogno sembrava irrealizzabile, nella ripresa però gli uomini di Conte entrano in campo completamente “rivoltati” e rifilano quattro reti ai cugini che valgono il primato. Reti di Rebic, Ibrahimovic, Brozovic, Vecino, de Vrij e Lukaku.

 

Risultati

Genoa-Cagliari 1-0; Brescia-Udinese 1-1; Verona-Juventus 2-1; Inter-Milan 4-2; Spal-Sassuolo 1-2; Roma-Bologna 2-3; Napoli-Lecce; Torino-Sampdoria 1-3; Fiorentina-Atalanta 1-2; Parma-Lazio 0-1.

Classifica

Juventus e Inter 54; Lazio 53; Atalanta 42; Roma 39; Verona 34; Bologna e Parma 33; Milan e Cagliari 32; Napoli 30; Sassuolo 29; Torino 27; Fiorentina e Udinese 25; Sampdoria 23; Lecce 22; Genoa 19; Brescia 16; Spal 15.   

Prossimo turno

Udinese-Verona; Juventus-Brescia; Atalanta-Roma; Sampdoria-Fiorentina; Bologna-Genoa; Lazio-Inter; Cagliari-Napoli; Sassuolo-Parma; Lecce-Spal; Milan-Torino.

Read 638 times Last modified on Domenica, 09 Febbraio 2020 23:26

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information