L'informazione non è un optional, ma è una delle condizioni essenziali dell'esistenza dell'umanità. La lotta per la sopravvivenza, biologica e sociale, è una lotta per ottenere informazioni.

GALLI DEPRESSI

By Andrea Signini July 01, 2024 153

 Di recente è apparsa su ogni testata giornalistica la notizia secondo cui in Francia l'ansia di un governo a trazione Le Pen starebbe facendo registrare un'impennata di vendite di tranquillanti. Ad ingoiare pillole e gocce a rotta di collo sarebbero quelli che votano a sinistra, i democratici che si riempiono le fauci di termini come “libertà”, “diritto”, “uguaglianza”, “democrazia” e tutto il corredo lessicale stomachevole che ben conoscete. Costoro si ritengono culturalmente superiori a chiunque non segua ovinamente le direttive dell'internazionale arcobalenata, e bollano come “fascista” chi si discosti dalle loro posizioni farneticanti da cui vedono un mondo distorto minacciato da forze occulte pronte a spartirsi il pianeta come in effetti fanno ininterrottamente i loro padroni.

Sono così democratici che trasudano odio, agiscono violentemente e occupano arbitrariamente ciò che non è di loro proprietà frignando se una tantum viene loro imposto di seguire l'ordine delle cose.

Ciò premesso, è dunque con spirito altruistico, caritatevole, misericordioso nonché cristiano che non ci resta che attendere un rinsavimento di massa. E quale miglior occasione se non la vittoria di una Le Pen? Certo, figura altamente melonizzata ormai ma... pur di veder trionfare il bene comune va bene tutto... metti che con un quinquennio di goccine questi galli depressi dovessero riacquisire spontaneamente l'autonomia di pensiero, avremmo una ricetta per curare i demodepressi di tutto il mondo!

Rate this item
(1 Vote)
Last modified on Monday, 01 July 2024 16:06
© 2022 FlipNews All Rights Reserved