L'informazione non è un optional, ma è una delle condizioni essenziali dell'esistenza dell'umanità. La lotta per la sopravvivenza, biologica e sociale, è una lotta per ottenere informazioni.

RIFLETTORI PUNTATI SUL GENOA

By Francesco Guzzardi February 19, 2018 10449

Nell’ormai scontata corsa al sorpasso e contro sorpasso fra Napoli e Juventus e il tranquillo tram tram che regna per la corsa alle posizioni Uefa fra Inter, Lazio, Sampdoria e Milan, spicca la vittoria del Genoa sull’Inter, vittoria strameritata che evidenzia come la squadra di Ballardini stia viaggiando da qualche settimana a questa parte a una media scudetto. In fondo alla classifica vittoria importante del Benevento sul Crotone che alimenta le speranze dei campani, intenti a compiere il “miracolo” della salvezza.

La Roma vince in casa dell’Udinese e torna a casa con tre punti molto importanti in prospettiva Champions, equilibrata la prima frazione e determinate, nella seconda, il maggior tasso tecnico di alcuni giocatori giallorossi. Reti di Under e Perotti. Il Chievo torna al successo dopo dieci partite al termine di una partita molto equilibrata contro il Cagliari, squadra compatta ma oggi anche un po sfortunata. Con questa vittoria i clivensi agganciano in classifica proprio i sardi. Reti di Giaccherini, Inglese e Pavoletti. Il Genoa conferma di essere in strepitosa forma e batte anche l’Inter, apparsa questa sera irriconoscibile e, addirittura, non meritevole della posizione che occupa, per la squadra di Ballardini un meritevole passo in avanti che vale la (quasi) salvezza. Reti di Pandev e Ranocchia (autorete). Grazie a una grande prova di maturità la Juventus si aggiudica il derby contro il Torino e continua lo stretto duello coi partenopei, buona la prova dei granata che oggi sono stati “latitanti” sotto rete. Rete di Alex Sandro. Nell’importante scontro per salvezza fra Benevento e Crotone, al termine di una lunga battaglia l’hanno spuntata i sanniti che trovano la rete della vittoria in extremis e, con essa, la speranza di risalire la critica posizione di classifica. Reti di Sandro, Viola, Diabatè, Crociata e Ahmed Benali. Il Bologna batte il Sassuolo con una rete trovata sul finire che ha spezzato gli equilibri in campo e portato in casa tre pesanti punti in chiave salvezza. Reti di Poli, Pulgar e Babacar. Vittoria sudata del Napoli contro la Spal utile a sorpassare i bianconeri e riconquistare la testa della classifica, ottima la prova degli emiliani che hanno subito la rete a inizio gare e fino all’ultimo secondo hanno provato a pareggiare. Rete di Allan. Atalanta e Fiorentina si dividono la posta al termine di novanta minuti giocati alla pari e dove i bergamaschi non sono riusciti a sfruttare una superiorità numerica nei minuti finali. Reti di Petagna e Badelj. Nello scontro diretto per la corsa verso la sesta posizione fra Milan e Sampdoria, hanno vinto di misura i rossoneri che agganciano in classifica una Samp che gioca bene ma crea poco. Rete di Bonaventura. La Lazio supera il Verona e, superando in classifica l’Inter, conquista il quarto posto, per gli scaligeri invece trattasi della terza sconfitta consecutiva che “complica” il discorso salvezza. Reti di Immobile (2).

Risultati

Chievo-Cagliari 2-1; Benevento-Crotone 3-2; Atalanta-Fiorentina 1-1; Genoa-Inter 2-0; Torino-Juventus 0-1; Udinese-Roma 0-2; Milan-Sampdoria 1-0; Bologna-Sassuolo 2-1; Napoli-Spal1-0; Lazio-Verona.

Classifica

Napoli 66; Juventus 65; Roma 50; Lazio 49; Inter 48; Sampdoria e Milan 41; Atalanta 38; Torino 36; Udinese 33; Fiorentina 32; Genoa e Bologna 30; Cagliari e Chievo 25; Sassuolo 23; Crotone 21; Spal 17; Verona 16; Benevento 10.

Prossimo turno

Inter-Benevento; Fiorentina-Chievo; Bologna-Genoa; Sassuolo-Lazio; Roma-Milan; Cagliari-Napoli; Crotone-Spal; Verona-Torino; Sampdoria-Udinese.

Rate this item
(0 votes)
© 2022 FlipNews All Rights Reserved