L'informazione non è un optional, ma è una delle condizioni essenziali dell'esistenza dell'umanità. La lotta per la sopravvivenza, biologica e sociale, è una lotta per ottenere informazioni.

L'indottrinamento spesso  è condizionamento di causa all'odio

By Marzia Carocci August 07, 2023 574

I media sono l’entità più potente sulla terra. Hanno il potere di rendere colpevole l’innocente e di rendere innocente il colpevole, e questo è potere. Perché controllano la mente delle masse. (Malcolm X)

 

La violenza dilaga ogni giorno, è indubbio: le reazioni umane sono sempre meno umane e non esiste alcuna forma di difesa verso chi subisce. Assistiamo a cose inaudite; violenza per strada sotto gli occhi di gente inerme occupata solo a registrare con il telefonino, sguardi curiosi e indagatori ma nessuno che invochi aiuto. Donne violentate e uccise, madri che uccidono i propri figli, lo spaccio sempre più mercatino di strada sotto sguardi di gente comune che si abitua al degrado quasi come sottostare a chi ha deciso di uscire allo scoperto con la propria delinquenza, certi di non pagare alcuna pena. Nessuna riforma che garantisca aiuti per chi ha perso il senno e allo stesso modo nessun aiuto a chi subisce ogni tipo di violenza e di sopraffazione. La stampa di testata ci propone sempre immagini del diverso additando quel degrado ma non sottolinea mai che se tutto questo ci circonda è perché c'è chi fa finta di non vedere o peggio, che vede molto bene ma gode fomentando l'odio verso alcune razze senza spiegare che spesso dietro a certe forme di violenza c'è la droga, la povertà, la malattia mentale, la fame, la stanchezza e la disperazione. Perché invece di additare non si creano soluzioni? perché si mette in prima pagina il mostro sempre di origini differenti dalle nostre? Viene il sospetto che ci sia un disegno ben articolato, esaltare quanto lo straniero sia da isolare, quanto lo straniero sia marcio, quanto lo straniero sia sbagliato, sporco, assassino e depravato. Magari arriveremo vicino alle elezioni e alcuni politici ci prometteranno che l'uomo nero non dovrà mai più entrare perché portatore di degrado e delinquenza. Magari; così i voti saliranno in modo esponenziale. Negli ultimi anni si leggono articoli che servono essenzialmente ad additare quanto l'errore abbia un colore, quanto alcune guerre siano a causa di una certa nazione, quanto la donna sia spesso la causa di una violenza cercata, quanto viene deciso che un vaccino salva  la vita obbligando a farlo, quanto con la scusa di una democrazia si sceglie di imporre i cittadini a tenere i propri pensieri per sé tanto il potere decisionale non da scampo di scelta.

Ormai tutto è allo sbando, con gli anni l'umano si è lasciato trasportare dai condizionamenti di un potere che attraverso una rete di imbrogli ben studiati, di congetture politiche, di processi intellettuali di dubbia pulizia etica e morale ha reso l'uomo dipendente dai media sempre meno informatori e sempre più dottrine da seguire.

Rate this item
(3 votes)
Last modified on Monday, 07 August 2023 15:23
© 2022 FlipNews All Rights Reserved