L'informazione non è un optional, ma è una delle condizioni essenziali dell'esistenza dell'umanità. La lotta per la sopravvivenza, biologica e sociale, è una lotta per ottenere informazioni.

NAPOLI E JUVENTUS SPOSANO LA MONOTONIA

By Francesco Guzzardi February 05, 2018 10568

Se da una parte sarà bello vedere Napoli e Juventus che si inseguono, si superano a vicenda a suon di gol e belle vittorie, è pur vero che dall’altra parte Lazio, Inter e Roma, giocano a chi fa peggio e si contendono fra loro, ben distanziate, la possibilità di accaparrarsi un posto nella prossima Champions League, senza scalfire minimamente la poderosa corsa verso il tricolore delle squadre di Sarri e Allegri. Dietro a questo “gruppo” vivacchia la Sampdoria, che pur alternando splendide prestazione a prestazioni più opache, riesce a mantenere quella sesta posizione che varrebbe la qualificazione in Europa League, ma i blucerchiati dovranno guardarsi le spalle dal ritorno di Atalanta, Milan, Udinese, Torino e Fiorentina, anch’esse alla ricerca di una “postazione” europea. La lotta per non retrocedere, registra la vittoria del Genoa contro la Lazio, con i grifoni che si tirano momentaneamente fuori dalla lotta, si conferma, nonostante una volenterosa campagna acquisti, il Benevento sempre più ultimo mentre Verona, Spal, Crotone, Sassuolo e Chievo, sono sempre alla ricerca di “qualche” vittoria per tentare di uscire da una situazione “alquanto” pericolosa.    

Nonostante una buona prova, la Sampdoria è fermata in casa sul pareggio dal Torino che ha meritato il pareggio e risposto colpo su colpo ai blucerchiati, un buon punto che serve a entrambe per rimanere in corsa per un posto in Uefa League. Reti di Torreira e Acquà.Continua la striscia di partite senza vittoria per l’Inter che contro il Crotone non va oltre al pareggio, la squadra di Spalletti è apparsa stanca e imprecisa mentre quella di Zenga volenterosa e attenta. Reti di Eder e Barberis. La Roma vince a Verona e riconquista un po di serenità, utile ai giallorossi per affrontare la battaglia volta a conquistare una qualificazione Champions, per gli scaligeri invece, una sconfitta che li conferma “pericolosamente” penultimi. Rete di Under. Lo scontro salvezza fra Cagliari e Spal è stato giocato meglio dai sardi che hanno sfoderato molta più determinazione degli emiliani che hanno reagito troppo tardi. Reti di Cigarini e Sau. La Fiorentina vince a Bologna il classico derby dell’Appennino e si ricolloca in piena lotta per un posto Uefa, i felsinei invece incappano in una giornata storta che lascia l’amaro in bocca a Donadoni. Reti di Pulgar, Mirante e Chiesa. L’Atalanta, che gioca contro il Chievo, ha bisogno di una vittoria per continuare a rimanere nella zona che conta e preparare al meglio la prossima sfida europea, gli uomini di Gasperini, alla fine grazie alla maggior concentrazione degli avversari conquista la decima vittoria stagionale e tre preziosi punti. Rete di Mancini. Rino Gattuso si presenta al Dacia Arena con un tridente che mette subito in difficoltà i friulani infatti il Milan passa in vantaggio e sfiora il raddoppio, ma nella ripresa, anche a causa di una espulsione, l’Udinese acciuffa il pari e ringrazia. Reti di Suso e Donnarumma (autorete). La Juventus passeggia contro il Sassuolo e commentare un sette a zero, sarebbe come sparare sulla croce rossa. Reti di Alex Sandro, Khedira (2), Pjanic e Higuain (3). Il Napoli supera il Benevento senza grossi problemi e riconquista la testa della classifica, la squadra di Sarri prima ha ben controllato la sfuriata dei padroni di casa e poi ha controllato e realizzato la doppietta della vittoria. Reti di Mertens e Hamsik. Il Genoa gioca bene e contro la Lazio conquista una meritata vittoria che permette ai ragazzi di Ballardini di fare un importante passo avanti in classifica, allontanandosi a distanza debita dalla zona che scotta, per la squadra di Inzaghi un inaspettato stop che frena bruscamente le velleità biancocelesti. Reti di Parolo, Pandev e Laxalt.    

Risultati

Atalanta-Chievo 1-0; Inter-Crotone 1-1; Bologna-Fiorentina 1-2; Lazio-Genoa 1-2; Udinese-Milan 1-1; Benevento-Napoli 0-2; Verona-Roma 0-1; Juventus-Sassuolo 7-0; Cagliari-Spal 2-0; Sampdoria-Torino 1-1.

Classifica

Napoli60; Juventus 59; Lazio 46; Inter 45; Roma 44; Sampdoria 38; Atalanta 36; Milan 35; Udinese e Torino 33; Fiorentina 31; Bologna 27; Cagliari e Genoa 24; Chievo e Sassuolo 22; Crotone 20; Spal 17; Verona 16; Benevento 7.

Prossimo turno

Crotone-Atalanta; Roma-Benevento; Inter-Bologna; Sassuolo-Cagliari; Chievo-Genoa; Fiorentina-Juventus; Napoli-Lazio; Spal-Milan; Torino-Udinese; Sampdoria-Verona.

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Tuesday, 06 February 2018 00:08
© 2022 FlipNews All Rights Reserved