L'informazione non è un optional, ma è una delle condizioni essenziali dell'esistenza dell'umanità. La lotta per la sopravvivenza, biologica e sociale, è una lotta per ottenere informazioni.

IL NAPOLI RISCHIA GROSSO MA RIMANE IN CORSA

By Francesco Guzzardi April 09, 2018 8789

Continua la corsa della Juventus verso lo scudetto, brava a non perdere la testa a Benevento e rimanere a quattro lunghezze dal Napoli, bravo a rimediare a una possibile sconfitta in casa contro il Chievo rimanendo in scia dei bianconeri. L’Inter perde contro al Torino e lascia la terza posizione al duo Lazio e Roma, la prima vittoriosa a contro l’Udinese e la seconda clamorosamente sconfitta in casa dalla Fiorentina, adesso in piena corsa Uefa insieme a Milan, Atalanta e Sampdoria. La zona salvezza vede ancora coinvolte il quasi spacciato Benevento, più Verona, Spal, Crotone, Cagliari Chievo e Sassuolo, tutte racchiuse nel giro di cinque punti.

Il Benevento impegna fino all’ultimo minuto la Juventus e a tratti l’ha fatta tremare ma alla fine l’armata bianconera espugna il campo dei sanniti e riduce al lumicino le speranze salvezza. Reti di Diabatè (2), Dybala (3) e Douglas Costa. Spal e Atalanta si sfidano a viso aperto e dominando un tempo per una si spartiscono la posta, un punto che serve agli orobici per sperare in una posizione Uefa e agli emiliani per sperare nella salvezza. Reti di Cionek e M. de Roon. Continua imperterrita l’inarrestabile marcia della Fiorentina che dopo la scomparsa del povero Astori, ha inanellato una serie di vittorie che l’hanno proiettata inaspettatamente ai vertici della classifica che conta, alla Roma, sorpresa dagli avversari, non è servito un serrato forcing per rimediare l’ennesimo passo falso. Reti di Benassi e Simeone. Il derby numero centosedici fra Sampdoria e Genoa ha registrato una maggior prevalenza territoriale dei blucerchiati e una ottima difesa dei rossoblù, un pareggio che serve a poco, soprattutto a entrambe le tifoserie. Il Torino coglie di sorpresa l’Inter e grazie a una gara accorta e attenta, riesce ad avere la meglio sigli avversari che hanno colpito qualche palo ma non centrato la porta granata. Rete di Ljajic. Importante vittoria del Crotone che batte di misura il Bologna e aggancia in classifica un avversario diretto, partita decisa dalla maggior sete di vittoria dei calabresi rispetto a quella dei felsinei. Ree di Nwankwo. Il Verona compie un grosso passo avanti battendo di misura il Cagliari, reo di essersi svegliato troppo tardi e sbagliato troppo sottorete. Rete di Romulo. Il Napoli compie un autentico e miracolo riuscendo a battere il Chievo grazie a due reti nei minuti di recupero, una vittoria che continua ad alimentare le poche chance tricolore dei partenopei. Reti di Milik, Diawara e Stepinski. Nonostante la grinta e l’orgoglio, l’Udinese non riesce a evitare l’ottava sconfitta di fila e contro la Lazio perde una gara che rende felici i bianco azzurri. Reti di Lasagna, Immobile e Luis Alberto. Il Milan acciuffa un prezioso pareggio contro il Sassuolo a pochi minuti dal termine, evitando una pericolosa sconfitta in prospettiva Uefa. Reti di Kalinic e Politano.

Risultati

Spal-Atalanta 1-1; Crotone-Bologna 1-0; Verona-Cagliari 1-0; Napoli-Chievo 2-1; Roma-Fiorentina 0-2; Sampdoria-Genoa 0-0; Torino-Inter 1-0; Benevento-Juventus 2-4; Udinese-Lazio 1-2; Milan-Sassuolo 1-1.

Classifica

Juventus 81; Napoli 77; Roma e Lazio 60; Inter 59; Milan 51; Fiorentina 50; Sampdoria e Atalanta 48; Torino 45; Bologna e Genoa 35; Udinese 33; Sassuolo 30; Cagliari 29; Chievo 28; Spal e Crotone 27; Verona 25; Benevento 13.

Prossimo turno

Sassuolo-Benevento; Genoa-Crotone; Atalanta-Inter; Milan-Napoli; Lazio-Roma; Juventus-Sampdoria; Fiorentina-Spal; Chievo-Torino; Cagliari-Udinese; Bologna-Verona.

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Sunday, 08 April 2018 23:04
© 2022 FlipNews All Rights Reserved