L'informazione non è un optional, ma è una delle condizioni essenziali dell'esistenza dell'umanità. La lotta per la sopravvivenza, biologica e sociale, è una lotta per ottenere informazioni.

LA JUVE FA PIANGERE L’INTER E IPOTECA LO SCUDETTO

By Francesco Guzzardi April 30, 2018 8186

La Juventus vince il derby d’Italia contro l’Inter e, grazie anche alla clamorosa sconfitta del Napoli contro la Fiorentina, a tre giornate dal termine mette una serie ipoteca sul tricolore, molto bene anche Lazio e Roma che battendo Torino e Chievo si contendono la possibilità di disputare la prossima Champions League, vincono anche Atalanta e Milan, tallonate da Sampdoria e Fiorentina per la sesta piazza che varrebbe la qualificazione alla prossima Europa League. In fondo alla classifica vincono Crotone e Spal, che lasciano alle loro spalle il Verona e il Chievo, sempre più vicino alla serie cadetta.

Facile vittoria della Roma contro il Chievo, squadra in piene lotta salvezza e decisamente troppo debole per impensierire i giallorosso che si confermano in terza posizione a un passo dalla Champions League. Reti di Schick, Dzeko (2), El Shaarawy e Inglese. La Juventus soffre contro l’Inter ma proprio nei minuti finali trova le reti che le permettono di ribaltare il risultato e mantenere la testa della classifica, buona la prova dei padroni di casa che in dieci uomini hanno cullato a lungo la vittoria. Reti di Icardi, Barzagli (aut.), Costa, Skriniar (aut.) e Higuain. Il Crotone batte nettamente il Sassuolo e compie un grande passo avanti verso la salvezza, per gli emiliani invece, già salvi, una gara anonima e senza particolari velleità Reti di Trotta (2), Nwankwo (2) e Berardi. Meritata vittoria della Sampdoria contro il Cagliari, alla ricerca di punti salvezza ma oggi entrato in campo troppo teso e nervoso, per i blucerchiati una importante vittoria che tiene accese le poche speranze di una qualificazione Uefa. Reti di Praet, Quagliarella, Kownacki, Ramirez e Pavoletti. L’Atalanta batte il Genoa e prosegue la rincorsa verso la qualificazione Uefa, la squadra di Gasperini ha giocato meglio degli avversari che si sono “svegliati” troppo tardi. Reti di Barrow, Cristante, Ilicic e Veloso. Il Milan vince in casa del Bologna e rimane in corsa per la sesta piazza, utile per partecipare alla prossima Uefa League. Reti di De Maio, Calhanoglu e Bonaventura. Lo scontro salvezza fra Verona e Spal ha registrato la netta e meritata vittoria dei ferraresi che ora sono al quart’ultimo posto e con buone possibilità di raggiungere la salvezza. Reti di Valoti, Fares, Felipe e Kurtic. Benevento e Udinese si spartiscono la posta al termine di una partita bella e combattuta, i friulani conquistano il primo punto dopo undici sconfitte consecutive. Reti di Viola, Coda, Sagna, Widmer e Lasagna (2). La Fiorentina, contro il Napoli, gioca una delle sue miglior partite e gli rifila tre reti che, molto probabilmente, estromettono i partenopei dalla lotta per lo scudetto, per la viola invece continua la speranza di una qualificazione Uefa. Reti di Simeone (3). La Lazio batte di misura il Torino e rimane, a braccetto dei cugini giallorossi, al terzo posto della classifica, per i granata l’ennesimo passo falso che li allontana definitivamente alla zona Uefa League. Rete di Milinkovic-Savic.

Risultati

Sampdoria-Cagliari 4-1; Roma-Chievo 4-1; Atalanta-Genoa 3-1; Inter-Juventus 2-3; Torino-Lazio 0-1; Bologna-Milan 1-2; Fiorentina-Napoli 3-0; Crotone-Sassuolo4-1; Verona-Spal 1-3; Benevento-Udinese 3-3.

Classifica

Juventus 88; Napoli 84; Roma e Lazio 70; Inter 66; Atalanta 58; Milan 57; Sampdoria e Fiorentina 54; Torino 47; Genoa 41; Bologna 39; Sassuolo 37; Udinese e Crotone 34; Cagliari 33; Spal 32; Chievo 31; Verona 25; Benevento 18.

Prossimo turno

Lazio-Atalanta; Spal-Benevento; Juventus-Bologna; Chievo-Crotone; Genoa-Fiorentina; Udinese-Inter; Cagliari-Roma; Sassuolo-Sampdoria; Napoli-Torino; Milan-Verona.

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Sunday, 29 April 2018 23:48
© 2022 FlipNews All Rights Reserved