L'informazione non è un optional, ma è una delle condizioni essenziali dell'esistenza dell'umanità. La lotta per la sopravvivenza, biologica e sociale, è una lotta per ottenere informazioni.

ANNO NUOVO VITA VECCHIA

By Francesco Guzzardi January 22, 2019 6174

Con le vittorie di Juventus, Napoli, Inter, Milan, Roma e Atalanta, non è cambiato nulla in testa alla classifica, mentre invece in zona retrocessione si allarga il gruppo che combatte, infatti esso ora è composto oltre che da Chievo e Frosinone, ormai quasi fuori gioco, da Bologna, Empoli, Spal, Udinese, Genoa e Cagliari.

Pur soffrendo, la Roma vince la prima gara di ritorno e la terza consecutiva, un risultato che “rilancia” la squadra di Di Francesco e mette in crisi il Torino, bravo a rimontare il doppio svantaggio ma disattento a non subire il terzo, quello della sconfitta. Reti di Zaniolo, Kolarov, El Shaarawy, Rincon e Ansaldi. Impresa del Parma che batte in trasferta l’Udinese e si porta meritatamente a ridosso della zona Uefa, i friulani adesso si trovano in piena zona rossa, con davanti un calendario difficile ma, soprattutto, tanti problemi di gioco da risolvere. Reti di Okaka, Inglese e Gervinho. L’Inter non riesce a battere il Sassuolo e, dentro uno stadio vuoto per la squalifica dei “tifosi” ma si consolida come terza forza del campionato, bene gli emiliani che avrebbero meritato anche la vittoria. Goleada dell’Atalanta a Frosinone, gli orobici non hanno concesso nulla ai malcapitati avversari e si sono portati in posizione di classifica assai importante. Reti di Zapata (4) e Mancini. Fra Spal e Bologna, esce fuori un pareggio che premia entrambe, nonostante la classifica sia ancora precaria, sfortunati i felsinei che avrebbero meritato qualcosa di più. Reti di Palacio e Kurtic. Spettacolare partita fra Fiorentina e Sampdoria, due ottime squadre che esprimono un ottimo gioco e che si contendono una posizione in zona Uefa. Reti di Muriel (2), Pezzella, Quagliarella (2) e Ramirez. Nonostante una bella partita, giocata a viso aperto, Cagliari ed Empoli si spartiscono la posta e conquistano un prezioso punto in chiave salvezza. Reti di Pavoletti, Diego Farias, Di Lorenzo e Zajc. Il Napoli batte la Lazio e prosegue la rincorsa alla capolista, i partenopei avrebbero potuto vincere anche con un punteggio più largo ma i laziali resistono e tengono aperta la partita fino alla fine. Reti di Callejon, Milik e Immobile. Il Milan si ritrova a Genova dopo sette giorni e batte la squadra di casa, questa volta il Genoa, ancora con un secco due a zero, i grifoni hanno tenuto testa ai rossoneri che però si sono dimostrati più cinici e concreti sotto rete. Rei di Borini e Suso. La Juventus batte il Chievo e inizia l’anno col piglio giusto, nulla i clivensi hanno potuto fare davanti a cotanta forza: in tutti i sensi. Reti di Douglas Costa, E. Can e Rugani.

Risultati

Roma-Torino 3-2; Udinese-Parma 1-2; Inter-Sassuolo 0-0; Frosinione-Atalanta 0-5; Spal-Bologna 1-1; Fiorentina-Sampdoria 3-3; Cagliari-Empoli 2-2; Napoli-Lazio 2-0; Juventus-Chievo 3-0; Genoa-Milan 0-2

Classifica

Juventus 56; Napoli 47; Inter 40; Milan 34; Roma 33; Lazio 32; Atalanta 31; Sampdoria 30; Parma 28; Torino 27; Fiorentina 27; Sassuolo 26; Cagliari 24; Genoa 20; Udinese e Spal 18; Empoli 17; Bologna 14; Frosinone 10; Chievo (-3) 8

Prossimo turno

Sassuolo-Cagliari; Sampdoria-Udinese; Milan-Napoli; Chievo-Fiorentina; Bologna-Frosinone; Atalanta-Roma; Parma-Spal; Torino-Inter; Lazio-Juventus; Empoli-Genoa.

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Tuesday, 22 January 2019 07:56
© 2022 FlipNews All Rights Reserved