L'informazione non è un optional, ma è una delle condizioni essenziali dell'esistenza dell'umanità. La lotta per la sopravvivenza, biologica e sociale, è una lotta per ottenere informazioni.

L’INTER CI PROVA

By Francesco Guzzardi September 17, 2019 5204

L’Inter guida meritatamente la classifica a punteggio pieno mettendo in evidenza gli “strani”problemi della Juventus, incapace non solo di giocare bene ma di pareggiare, nemmeno meritatamente, contro la Fiorentina, il Bologna gioca con la testa rivolta al suo allenatore e vincendo a Brescia si trova adesso in seconda posizione, appaiata a fianco dei campioni d’Italia. Bene o male fanno (pochi o tanti…) punti tutti meno la Sampdoria, vittima di una crisi apparentemente inspiegabile e ultima in classifica a zero punti e una difesa colabrodo.

La Fiorentina stupisce anche se stessa e ferma sul pareggio la Juventus, oggi incapace di giocare e incidere, sfiorando a più riprese la vittoria. Il Napoli segna un gol per tempo e liquida, seppur con qualche fatica, la Sampdoria, sempre più ultima e in piena crisi. Reti di Mertens (2). L’Inter batte l’Udinese e guida la classifica a punteggio pieno, gli uomini di Antonio Conte hanno creato molto ma realizzato quel “poco” che basta. Rete di Sensi. Il Genoa affronta a viso aperto la più “quotata” Atalanta, la gara è piacevole ed equilibrata ma gli orobici sono più tenaci e acciuffano la vittoria nei minuti di recupero. Reti di Muriel, Zapata e Criscito. Seconda vittoria consecutiva del Bologna che insieme al Verona offrono una gara piena di emozioni e molto spettacolare, ai felsinei, sotto di due reti, riesce una spettacolare rimonta che, a fine gara, verrà dedicata a Mihajlovic. Reti di Donnarumma (2), Cistana, Bani, Palacio, Sabelli e Orsolini. Il Cagliari espugna il campo del Parma e conquista i primi punti di questa stagione, seconda sconfitta casalinga per gli emiliani. Reti di Barillà, Simeone e Ceppitelli(2). La Spal prima subisce l’ovvia superiorità della Lazio e passa in svantaggio ma grazie a un secondo tempo spettacolare, ribalta il risultato e fa un grosso passo in avanti. Reti di Petagna, Kurtic e Immobile. La Roma si riscatta e batte nettamente il Sassuolo al termine di una partita spettacolare ed entusiasmante. Reti di Cristante, Dzeko, Mkhitaryan, Kluivert e Berardi (2). Il Verona aveva iniziato bene e contro il Milan stava giocando alla pari, fino a quando, rimasto in dieci, concede più spazi al Milan che passa di misura. Rete di Piatek. Il Torino si fa battere in casa dal Lecce e perde l’occasione di balzare in testa alla classifica. Reti di Farias, Belotti e Mancosu.

 

 

 

Risultati

Brescia-Bologna 3-4; Fiorentina-Juventus 0-0; Genoa-Atalanta 1-2; Verona-Milan 0-1; Inter-Udinese 1-0; Napoli-Sampdoria 2-0; Parma-Cagliari 1-3; Roma-Sassuolo 4-2; Spal-Lazio 2-1; Torino-Lecce 1-2.

Classifica

Inter 9; Juventus e Bologna 7; Napoli, Atalanta, Parma, Milan e Torino 6; Roma 5; Lazio, Genoa, e Verona 4; Sassuolo, Brescia, Spal, Lecce, Cagliari e Udinese 3; Fiorentina 1; Lecce e Sampdoria 0

Prossimo turno

Atalanta-Fiorentina; Bologna-Roma; Cagliari-Genoa; Juventus-Verona; Lazio-Parma; Lecce-Napoli; Milan-Inter; Sampdoria-Torino; Sassuolo-Spal; Udinese-Brescia.

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Tuesday, 17 September 2019 07:09
© 2022 FlipNews All Rights Reserved