L'informazione non è un optional, ma è una delle condizioni essenziali dell'esistenza dell'umanità. La lotta per la sopravvivenza, biologica e sociale, è una lotta per ottenere informazioni.

NEMMENO IL NAPOLI REGGE IL PASSO DELLA JUVENTUS

By Francesco Guzzardi April 03, 2016 12221

 Il Napoli a Udine perde clamorosamente contro l’Udinese la partita e, forse, anche le ultime chanche di conquistare il tricolore, soprattutto perché la Juventus non molla infatti, grazie alla vittoria sul’Empoli, ora i bianconeri hanno un importante vantaggio di ben sei punti proprio sui partenopei. Dietro a esse fanno punti la Roma che si aggiudica il derby contro la Lazio e la Fiorentina, che pareggia in casa contro la Sampdoria, l’Inter perde clamorosamente in casa contro il Torino e rimane in quinta posizione. A metà classifica importante vittoria del Sassuolo, che si consolida dietro le big e del Chievo, che ottiene la salvezza e un posto ottimo in classifica, si fermano Milan e Lazio, che registrano una pesante sconfitta nei derby contro Atalanta e Roma. In fondo alla classifica, a parte l’ormai spacciato Verona, si giocano un posto per la salvezza, Palermo Carpi e Frosinone, tutte pesantemente sconfitte da Empoli, Chievo e Genoa.

Il Carpi cade in casa contro il Sassuolo e perde una ghiotta occasione per alimentare le poche speranze di salvezza anche se ancora l’ultima parole non è stata detta. Troppi errori difensivi e poca precisione sottorete hanno permesso agli avversari di vincere e assestarsi fra le big del campionato. Reti di Gagliolo, Sansone, Defrel e Acerbi. Alla Juventus basta il minimo scarto per avere la meglio sull’Empoli e consolidare il primato in classifica. I toscano hanno resistito il più possibile e alla fine devono accontentarsi di aver limitato la sconfitta, grazie anche ai tanti errori dei bianconeri. Rete di Mandzukic. Contro l’Udinese il Napoli aveva il non facile compito di vincere per rimanere alle spalle della capolista ma i friulani, con in panca il fresco De Canio, hanno reso talmente difficile la vita ai partenopei che il risultato finale, oltre a non fare una grinza, premia meritatamente i padroni di casa che fanno un importante e decisivo passo verso la salvezza. Reti di Fernandes (2), Thèrèau e Higuain. Il Genoa supera nettamente il Frosinone e mette definitivamente una pietra sopra il discorso salvezza, obiettivo opposto per i frosinati che rimangono penultimi e, nonostante sette partite al termine, con la salvezza sempre più lontana. Reti di Suso (3) e Rigoni. Il derby lombardo fra Atalanta e Milan ha visto la vittoria degli orobici che trovano la forza di ribaltare lo svantaggio iniziale e fare un importante passo avanti verso la salvezza. Reti di Pinilla, Gomez e Luiz Adriano. Secca vittoria del Chievo che batte il Palermo e condanna i siciliani a un brutto finale di campionato, infatti ora i rosanero si trovano ancor più immischiati nella lotta salvezza mentre i veneti conquistano la matematica salvezza. Reti di Cacciatore, Rigoni, Birsa e Gilardino. La Roma umilia la Lazio e fa suo il derby capitolino grazie anche alla scarsa forma dei biancocelesti, fischiati a fine gara dal pubblico. I giallorossi adesso puntano la seconda posizione del Napoli, che vacilla sempre di più. Reti di Parolo, El Shaarawy, Florenzi e Perotti. Buon punto della Sampdoria contro la Fiorentina, gli uomini di Montella hanno giocato una partita accorta e attenta e approfittato dello scarso periodo che attraversa la viola per fare un piccolo passo avanti verso la salvezza. Reti di Ilicic e Alvarez. Il Torino batte l’Inter a domicilio e conquista una tranquilla posizione di classifica che gli permette di non giocare le ultime gara con l’acqua alla gola. I Nerazzurri invece, che si sono fatti rimontare l’iniziale vantaggio, non approfittano del passo falso della viola per poterli superare in classifica e raggiungere così la quarta posizione. Reti di Icardi, Molinaro e Belotti. Nell’ultimo posticipo della giornata, Bologna e Verona giocano una per andare oltre la matematica salvezza conquistata da pochi giorni e l’altra per negare alla matematica la certa retrocessione: obiettivo raggiunto dagli scaligeri ai quali basta una rete nel primo tempo per rinviare l’amaro verdetto. Rete di Samir.      

Risultati

Carpi-Sassuolo 1-3; Juventus-Empoli 1-0; Udinese-Napoli 3-1; Genoa-Frosinone 4-0; Atalanta-Milan 2-1; Chievo-Palermo 3-1; Lazio-Roma 1-4; Fiorentina-Sampdoria 1-1; Inter-Torino 1-2; Bologna-Verona 0-1.

Classifica

Juventus 73; Napoli 67; Roma 63; Fiorentina 56; Inter 55; Milan 49; Sassuolo 48; Lazio 42; Chievo 41; Genoa 37; Atalanta, Torino, Bologna ed Empoli 36; Udinese 34; Sampdoria 33; Palermo e Carpi 28; Frosinone 27; Verona 22.

Prossimo turno

Frosinone-Inter; Sauolo-Genoa; Milan-Juventus; Empoli-Fiorentina; Torino-Atalanta; Chievo-Carpi; Napoli-Verona; Sampdoria-Udinese: Palermo-Lazio; Roma-Bologna.

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Monday, 04 April 2016 21:08
© 2022 FlipNews All Rights Reserved