L'informazione non è un optional, ma è una delle condizioni essenziali dell'esistenza dell'umanità. La lotta per la sopravvivenza, biologica e sociale, è una lotta per ottenere informazioni.

Presentato il libro "Oltre il terrorismo" del Generale Mario Mori.

By Natalino Ventrella February 09, 2017 8806

 Il Generale Mario Mori, oggi, alla'ITC di Santeramo in Colle, ha presentato ilnuovo saggio "Oltre il terrorismo" che indaga e riflette su come sia possibileuscire dall'angolo della minaccia del terrorismo  islamista in Europa.

"Mario Mori, generale dei Carabinieri. All'opinione pubblica il mio nomeprobabilmente dirà qualcosa. Evocherà dei ricordi, vicende per certi aspettianche spiacevoli di cui si è molto scritto sui giornali e parlato nelle aulegiudiziarie. La mia, però, è una storia lunga. Da raccontare. E quella di un militare e dei suoi uomini che hanno combattuto per quarantanni terrorismo e mafia. Nei reparti d'eccellenza dell'Arma. E ai vertici dell'intelligence,quei Servizi segreti in Italia sempre così chiacchierati." Scritta con Giovanni Fasanella, questa è la straordinaria storia "professionale" di un uomo che è stato al centro di tutti i grandi eventi italiani. Ufficiale de controspionaggio al SID, il Servizio segreto militare nei primi anni Settanta, nei nuclei speciali comandati dal generale Dalla Chiesa dopo il delitto Moro, comandante della sezione Anticrimine a Roma durante gli anni di piombo, Mori è stato uno dei protagonisti della lotta al terrorismo. A metà degli anni Ottanta è a Palermo, con Falcone e Borsellino, a combattere la mafia; nel 1998 diventa comandante del ROS, il reparto speciale dei Carabinieri, che aveva contribuito a creare. Uscito dall'Arma, dirigerà infine il sisde, il Servizio segreto italiano, che ritrova un ruolo decisivo per la sicurezza nazionale dopo i fatti dell'll settembre. Nel corso della sua lunga carriera ha combattuto il terrorismo, arrestato Riina, messo a punto nuove  tecniche d'investigazione, gestito infiltrati, ascoltato pentiti.

Dopo il successo editoriale di “Servizi e Segreti – Introduzione allo studiodell’intelligence”, il generale ex capo del SISDE e fondatore del ROS dei Carabinieri torna con un saggio illuminante sul terrorismo  odierno,focalizzato in particolare sulla matrice islamista del fenomeno. Ripercorrendone la genesi, dai “pensatori del Jihad” d’inizio Novecento fino al Califfo Abu Bakr Al Baghdadi e agli altri principali protagonisti (con un’ampia sezione di schede biografiche e l’ausilio dei dati statistici), Mario Mori analizza i meccanismi all’origine della minaccia in Europa e Medio Oriente e rilegge l’evoluzione storica dei principali gruppi armati, proponendo al lettore soluzioni pratiche su come affrontare, contenere e superare d’ora in avanti questi sempre più pericolosi elementi eversivi. Una guida utile sia per i neofiti della materia sia per gli esponenti delle istituzioni, ai quali vengono offerti suggerimenti e indicazioni per combattere più efficacemente il terrorismo del nuovo secolo. Il saggio è in libreria e consiglio a tutti di acquistarlo.

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Friday, 10 February 2017 09:59
© 2022 FlipNews All Rights Reserved