L'informazione non è un optional, ma è una delle condizioni essenziali dell'esistenza dell'umanità. La lotta per la sopravvivenza, biologica e sociale, è una lotta per ottenere informazioni.

INTER E JUVENTUS FESTEGGIANO IL NATALE A BRACCETTO

By Francesco Guzzardi December 23, 2019 4427

L’ultima giornata del 2019, quello (frammentato) pre natalizio, propone in testa alla classifica il duo Juventus e Inter, che continuano ad alternarsi in testa alla classifica e comandano ora appaiate, dietro a esse spicca la Lazio che con una gara in meno insegue la coppia a sei lunghezze, bene anche Roma e Atalanta, brave a segnare una valanga di reti e rimanere nella zona che conta, nella parte bassa buio profondo per il Genoa che chiude l’anno in fondo alla classifica.

La Juventus esce vittoria dal campo della Sampdoria che gioca molto meglio di come ha giocato nel derby ma non raccoglie nulla, i bianconeri ottengono il massimo col minimo sforzo. Reti di Ronaldo, Dybala e Caprari. Il Sassuolo gioca bene e a Brescia conquista una preziosa vittoria che lo proietta in zona più che tranquilla, per i lombardi invece si prospetta un campionato in salita alla ricerca di una difficile salvezza. Reti di Traore e Caputo. La Roma umilia la Fiorentina a domicilio e si posiziona in zona Champions, proprio a ridosso della testa della classifica, per la viola una debacle che la inguaia in zona pericolosa. Reti di Badelj, Kolarov (2), Zaniolo e Diawara. Il Cagliari sembra aver perso la smagliante forma di inizio stagione e perde pure contro l’Udinese, permettendo ai friulani di conquistare tre punti importantissimi per la salvezza. Reti di De Paul, Joao Pedro e Fofana. L’Inter batte nettamente il Genoa e chiude l’anno in vetta alla classifica insieme ai bianconeri, per la squadra di Motta una sconfitta che la inguaia maledettamente in piena zona retrocessione, addirittura all’ultimo posto della classifica. Reti di Lukaku (3) ed Esposito. Fra Torino e Spal c’erano in palio punti pesanti per la classifica, l’hanno spuntata gli uomini di Semplici che conquistano tre punti insperati che gli permettono di abbandonare l’ultima posizione di classifica. Reti di Rincon, Strefezza e Petagna. L’Atalanta umilia il Milan e chiude l’anno in ottima posizione di classifica, cosa opposta per i rossoneri che si trovano in posizione “molto” anonima. Reti di Gomez, Pasalic, Hilicic (2) e Muriel. Il Brescia a cullato fino all’ultimo minuto la gioia della vittoria ama il Parma ha agguantato il pareggio in extremis. Reti di Balotelli e Grassi. Il Napoli vince a Sassuolo all’ultimo secondo della partita e conquista insperatamente i primi tre punti della gestione Gattuso. Reti di Traore, Allan e Obiang (aut.).

Risultati

Atalanta-Milan 5-0; Fiorentina-Roma 1-4; Inter-Genoa 4-0; Lazio-Verona; Lecce-Bologna 2-3; Sassuolo-Napoli 1-2; Sampdoria-Juventus 1-2; Parma-Brescia 1-1; Torino-Spal 1-2; Udinese-Cagliari 2-1

Classifica

Juventus e Inter 42; Lazio* 36; Roma 35; Atalanta 31; Cagliari 29; Parma 25; Napoli 24; Bologna 22; Milan e Torino 21; Sassuolo e Verona* 19; Udinese 18; Fiorentina 17; Sampdoria, Lecce 15; Brescia 14; Spal 12; Genoa 11.

Prossimo turno

Atalanta-Parma; Bologna-Fiorentina; Brescia-Lazio; Genoa-Sassuolo; Juventus-Cagliari; Lecce-Udinese; Milan-Sampdoria; Napoli-Inter; Roma-Torino; Spal-Verona

* Lazio e Verona una gara in meno

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Monday, 23 December 2019 19:34
© 2022 FlipNews All Rights Reserved