L'informazione non è un optional, ma è una delle condizioni essenziali dell'esistenza dell'umanità. La lotta per la sopravvivenza, biologica e sociale, è una lotta per ottenere informazioni.

Il punto sulla 17/a giornata del campionato di calcio di Serie A

By Rino R. Sortino January 10, 2023 72

Nella 17esima giornata di Serie A, il Napoli ritrova immediatamente la vittoria  per  2-0 contro la Sampdoria a Marassi  e  complice il pari del Milan con la Roma,  si laurea campione d'inverno con due giornate di anticipo. Anche se  è solo un titolo effimero,  il titolo di campione d'inverno  vale  come statistica. Il match si apriva con il rigore parato dal portiere doriano  Audero a Politano, ma a sbloccare il match ci pensava al 19', il bomber  Osimhen,  che realizzava dopo l’assist  in profondità di Mario Rui. Poco prima dell'intervallo i blucerchiati restavano in dieci per l’espulsione  del centrocampista della Sampdoria  Rincon e il match, di fatto, finiva a quel punto. All'82'  l’arbitro accordava il secondo rigore per i partenopei, per fallo di mano di Vieira. Questa volta calciava Elmas, che dopo aver spiazzato completamente Audero, chiudeva la partita. Quella di Genova non è stata forse la migliore prestazione in questo campionato per la squadra di Spalletti,  ma c’era la necessità di  archiviare presto la sconfitta di San Siro.  L’unica sconfitta dei partenopei in questa stagione, può essere  considerata  alla stregua di un incidente di percorso e sicuramente  la vittoria contro i blucerchiati,  aiuterà gli azzurri  a  riacquistare  quella serenità necessaria per affrontare al meglio  il big match di venerdì prossimo contro i bianconeri  torinesi.

La Juventus supera  per  1-0 l'Udinese  e  conquista  l'ottava vittoria consecutiva in campionato senza subire gol. Anche all'Allianz Stadium la  vittoria dei bianconeri si è concretizzata nel finale, dopo una partita con poche occasioni sotto porta  da una parte e dall'altra.  La Juve del secondo tempo è apparsa maggiormente determinata  nella metà campo friulana e all'86' è arrivato il gol.  Paredes  innescava Chiesa, che prontamente lanciava la palla in mezzo e sul secondo palo, Danilo era pronto a realizzare con freddezza il decisivo  1-0, con la compiacenza  della  difesa friulana inerme.

Nell’ambito di una partita clamorosa, il Milan subisce  una  rimonta non facile da digerire, Dal risultato di 2-0,  acquisito fino a tre minuti dal novantesimo, ad un incredibile  2-2. I rossoneri di Pioli hanno subito la doppia rimonta della Roma nel finale, dopo aver condotto la sfida per 87 minuti senza subire particolari iniziative pericolose da  parte dei giallorosse. Alla mezz'ora di gioco sugli sviluppi di un corner, Kalulu saltava più in alto di tutti e riusciva a sbloccare una partita che fino a quel momento aveva regalato pochissime emozioni.  I rossoneri trovavano poi  il gol del raddoppio al 77' a seguito da una veloce ripartenza di Theo Hernandez.  Pobega era lesto a ricevere il  passaggio che trasformava in gol di sinistro. All'87' i giallorossi riaprivano l'incontro con il gol di testa di Ibanez  su corner di Pellegrini. A quel punto i giallorossi si esaltavano  e diventavano più incisivi. Al 94' sugli sviluppi di un calcio di punizione, Abraham era lesto a ribattere in rete una parata di Tatarusanu, a seguito di un colpo di testa da pochi passi di Matic

l'Inter che solo mercoledì scorso aveva riaperto il campionato sconfiggendo  il Napoli a San Siro, contro il Monza non va oltre il pareggio  per 2-2  che rischia di compromettere la sua già difficile rincorsa scudetto. Nelle file del Monza si rivede in campo da titolare Pablo Marì, dopo il suo accoltellamento da parte di uno squilibrato, subito in un supermercato di  Assago a fine ottobre. L’Inter  si portava in vantaggio al 10′: a seguito di un assist di Bastoni dalla sinistra, Darmian si faceva trovare pronto sul secondo palo  per mettere in porta. Un minuto più tardi,  Ciurria riusciva a pareggiare  per i brianzoli battendo Onana con un bel sinistro a giro su assist di Pessina. Lautaro  riportava in vantaggio i nerazzurri  al (22') dopo aver rubato  palla ad un disattento Pablo Mari. Dopo l'uscita dal campo di Calhanoglu e Barella, l'Inter perdeva lucidità e certezze e si riduceva solo a  contenere il  forcing brianzolo. Nel recupero al 93', si realizzava il 2-2. A seguito di una palla persa a centrocampo, Ciurria crossava, e Caldirola ex interista, riusciva ad insaccare di testa, complice una deviazione di Dumfries,.

La Lazio getta al vento la vittoria, che le serviva per rifarsi della  recente sconfitta di Lecce. Passano  due minuti e la Lazio si ritrovava subito in vantaggio con un colpo di testa di Felipe Anderson, deviato da Caputo, su corner tagliato di Luis Alberto. Nella ripresa i biancocelesti si dimostravano più determinati  e il  loro dominio si concretizzava con il raddoppio al 54esimo con Zaccagni che stoppava un tiro di Felipe Anderson  e con un tiro ad effetto riusciva a superare Vicario in uscita. Quando il risultato sembrava ormai acquisito,  il centravanti  Caputo (appena ritornato all’Empoli nel mercato invernale), al minuto 83′ in contropiede a seguito di uno scatto determinante, realizzava  la rete del 2 a 1. Ma le sorprese non erano ancora terminate  e  al 94esimo l'Empoli nell'ultimo minuto di recupero, pareggiava con un destro da fuori area di Marin.  Questi  raccoglieva una respinta da calcio d’angolo e dal limite dell’area calciava sotto l’incrocio battendo il portiere laziale  Provedel.

Finiva così 2-2 all'Olimpico contro l'Empoli. ed è stata l’ennesima sorpresa della giornata che ha visto alcuni incontri decidersi nei minuti finali. Le partite si sa non durano  solo il tempo regolamentare, ci sono i minuti di recupero che pesano nei risultati, dove l’aspetto psicofisico diventa molto importante nel riuscire a ribaltare un risultato.

Di seguito tutti i risultati della  17ª giornata del campionato di Serie A:

 

Fiorentina-Sassuolo 2-1            Verona-Cremonese 2-0          Lazio-Empoli 2-2

Bologna-Atalanta 1-2        Juventus-Udinese 1-0         Spezia-Lecce 0-0

Monza-Inter 2-2           Salernitana-Torino 1-1               Sampdoria-Napoli 0-2

Milan-Roma 2-2

 

 

 

 

 

 

Rate this item
(0 votes)
© 2022 FlipNews All Rights Reserved